Benvenuto sul sito della croce rossa di

Castelnuovo Don Bosco (AT)

Piovà Massaia (AT)

Ultime news:

Bando Servizio Civile 2018

Ecco i documenti per presentare la domanda: “TERMINE SCADUTO IL 28 SETTEMBRE 2018”

  • Sintesi Progetto
  • Domanda di partecipazione (allegare copia Carta Identità, Codice Fiscale e Curriculum Vitae)
  • Far pervenire la domanda entro Venerdì 28 Settembre 2018 ore 18:00 a mano in Sede C.R.I., oppure raccomandata A/R o via PEC: cl.castelnuovodonbosco@cert.cri.it .

 

09/10/2018 – AGGIORNAMENTO

27/10/2018 – AGGIORNAMENTO

 




Scomparsa Volontario Omegna Francesco

Presidente, Consiglieri, Delegati, Dipendenti e Volontari tutti del Comitato della Croce Rossa Italiana – Comitato di castelnuovo Don Bosco e Piovà Massaia, si uniscono al dolore della famiglia, degli amici e dei colleghi CRI per la scomparsa del Volontario OMEGNA Francesco, di anni 79, da oltre 30 anni Volontario nella sede Operativa di Castelnuovo Don Bosco.
Il Rosario Domenica 21/10 ore 20.30 ed il funerale Lunedì 22/10 ore 10.00 presso la Chiesa dei Santi Castelnovesi in Castelnuovo Don Bosco (AT).




Corso OP.EM. livello operativo – per Volontari C.R.I.

19/09/2018 – Si informano i Volontari che sono stati attivati presso il Comitato C.R.I. i seguenti Corsi:

  • Operatori Emergenza – livello operativo (dal 19 al 28 Ottobre 2018) – Nuovi operatori;
  • Operatori Emergenza – livello operativo (il 21 e il 28 Ottobre 2018) – Aggiornamento personale C.R.I..

Si allega:

Programma corso OPEM Castelnuovo

Modulo iscrizione OPEM 2018

 

Aggiornamento – 28/10/2018

Si è concluso il percorso formativo per Nuovi Operatori alla presenza della Commissione Esaminatrice e del Sindaco del Comune di Castelnuovo Don Bosco – Dott. Giorgio Musso

 




5×1000 alla Croce Rossa Italiana

Sostieni le attività della CRI a favore dei più vulnerabili

Scegliendo di donare il ​5×1000 a Croce Rossa Italiana si decide di sostenere le attività svolte sul territorio a favore dei più vulnerabili, l’acquisto dei mezzi ed attrezzature, il soccorso sanitario.

La promozione di uno stile di vita sano è l’impegno dei volontari della Croce Rossa che, tutti i giorni, sono a fianco di chi ha bisogno per dare un lieto fine a storie complesse o a eventi drammatici.

A volte si tratta di un senza ​fissa ​dimora, a volte di una famiglia in difficoltà, altre ancora di emergenza nazionale.

Sottoscrivere il ​5×1000 a favore della Croce Rossa Italiana è un gesto semplice, una responsabilità che ogni volontario e la rete delle persone a lui collegate può prendere.

Il ​5×1000 a Croce Rossa Italiana è una donazione che non comporta alcuna spesa.

Scarica, stampa e ritaglia il reminder per tenere in ordine tutta la documentazione da presentare al consulente fiscale.

Puoi scegliere di donare il ​5×1000​ ​a Croce Rossa Italiana con la dichiarazione dei redditi, come lavoratore dipendente o pensionato (presentando il modello 730), come libero ​p​rofessionista o persona che ha delle partecipazioni in società (modello Unico).

É davvero semplice:

​Compila il modulo 730, il CUD oppure il Modello Unico;

  • Compila il modulo 730, il CUD oppure il Modello Unico;
  • Firma nel riquadro “Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale…”;
  • Indica il codice fiscale della C.R.I. 01558710057

Destinare il ​5×1000​ ​a favore della Croce Rossa Italiana non comporta alcuna spesa per te, poiché si tratta di una quota d’imposta a cui lo Stato rinuncia.

Se non effettuerai alcuna scelta il tuo ​5×1000​ ​andrà allo Stato.

Non si tratta, quindi, di una tassa aggiuntiva, ma di un semplice gesto che può aiutare la CRI ad aiutare.




Pubblicazione documenti

05/11/2018 – Sono stati pubblicati nuovi documenti nell’Albo Pretorio (Verbale 05 e delibere allegate). Il Consiglio Direttivo C.R.I.




Il progetto GAIA:

Seguici su Facebook